Export Performance Assessment – 16 punti

Il confronto tra le dinamiche di vendita su un determinato mercato significativo per l’impresa Committente con quelle registrate dai principali concorrenti, incrociate con il confronto tra i prezzi, consentirà di segmentare i mercati in base al grado di successo ottenuto. La ricerca di quali possono essere i fattori determinanti dei differenti risultati potrà consentire, inoltre, di avere un segnale robusto sui punti di forza o di debolezza dell’impresa.

Metodologia

L’analisi sarà svolta a un elevato livello di dettaglio merceologico, secondo la classificazione di Nomenclatura Combinata, utilizzata per le dichiarazioni doganali. In particolare, per un dato Paese e prodotto (singolo codice doganale o aggregato di codici), l’analisi riguarderà:

Quote di mercato competitori
  • Quote competitori: rappresenterà le quote di commercio sul mercato (Paese e prodotto considerati) a livello di azienda e di singoli Paesi competitori, per la media del periodo considerato. Questa analisi può consentire di comprendere la rilevanza dell’azienda sul mercato e quella dei diversi Paesi competitori
  • Dinamica delle quantità o dei valori: rappresenterà la dinamica delle vendite in quantità o in valori dell’impresa sul mercato considerato, confrontandola con quella del totale delle importazioni del mercato. La dimensione temporale analizzata può fare riferimento ad un anno o frazioni di anno (es. semestre, trimestre, mese). Nel caso di frazioni di anno, sia i dati delle vendite dell’impresa che quelli del totale delle importazioni del mercato vengono trasformati in termini di cumulata di 12 mesi (o di periodi equivalenti). In questo modo vengono eliminati i movimenti di breve periodo generati da fenomeni di stagionalità o di diversa distribuzione nel tempo del lavoro
Dinamiche di vendite e prezzi

Dinamiche di vendite e prezzi

Dinamiche di vendite e prezzi

Dinamiche di vendite e prezzi

  • Dinamica dei prezzi: rappresenterà la dinamica dei prezzi dell’impresa sul mercato considerato, confrontandola con quella dei prezzi del totale delle importazioni del mercato. Anche in questo caso, in presenza di frazioni di anno sia i dati delle vendite dell’azienda che quelli del totale delle importazioni del mercato verranno trasformati in termini di media mobile (a 12 mesi o periodi equivalenti).
  • Benchmarking mercato

    Modalità di intervento

    Il servizio consiste nel comparare, mercato per mercato, i risultati ottenuti dall’impresa sui mercati esteri già serviti con quelli ottenuti dalle imprese concorrenti (aggregate per Paese).

    Questa attività presuppone la messa a disposizione a Export Best Practice, in formato digitale, dei dati sulle vendite (mensili, trimestrali o annuali) dell’impresa sui mercati esteri, a livello di codice doganale.

    I risultati dell’impresa saranno posti a confronto con quelli medi dei concorrenti, secondo due dimensioni:

    • Dinamica delle vendite in valore
    • Prezzi di vendita.

    Output

    L’output del servizio sarà un report Posizionamento aziendale (che potrà essere oggetto di un incontro di presentazione con l’impresa), che, per ciascuno dei mercati internazionali sui quali l’impresa Committente già opera, documenterà il posizionamento dell’azienda in termini di quota di mercato, evoluzione delle vendite e dei prezzi medi praticati.